La Malattia, Che Rifa La Superficie

Circa 40 anni fa, il classico insetti portatori di malattie, come la malaria, la febbre gialla e la dengue erano quasi scomparsi di grandi appezzamenti di terreno. Ma qui in caso di emergenza provocate da insetti sono nato di nuovo.

Malattie, Perché Il Revival?

La Malattia, Che Rifa La SuperficiePerché? Da un lato, alcuni insetti e germi, portare con loro hanno sviluppato una resistenza agli insetticidi e farmaci usati per trattare con loro. Si tratta di un naturale processo di adattamento è stato dato una spinta non solo per l’uso eccessivo di pesticidi, e anche a causa dell’uso improprio di farmaci. “In molte famiglie povere”, si legge nel libro “la Zanzara”, “persone ottenere il Farmaco, utilizzare solo abbastanza per alleviare i loro sintomi, e quindi si accumulano e il resto per la prossima ondata di malattia”. Con così incompleta guarigione, più i germi possono sopravvivere nel corpo umano per produrre una nuova generazione di farmaco-resistenti prole.

Il cambiamento climatico è un fattore

Un fattore importante per la recrudescenza di malattie trasmesse dagli insetti, cambiamenti nella natura e nella società. Si tratta in questo caso è il cambiamento climatico globale. Alcuni scienziati si aspettano di riscaldamento globale per l’ambiente, per ampliare la gamma di vettori di malattie insetti che sono attualmente in climi più freddi. Vi è qualche evidenza che questo è possibile, è già in corso. Dr. Paolo R. Il virus di Epstein del centro per la salute e l’ambiente globale, Harvard medical school, ha detto: “sia gli insetti e insetti portatori di malattie (come la malaria e la febbre dengue) sono ora segnalati alle quote più alte in Africa, Asia e America latina”. In Costa Rica, la febbre dengue, e trapelato attraverso le montagne, che fino a poco tempo limitato, la malattia e la costa del Pacifico, e ora coperte tutto il paese.

Ma il calore può fare di più. In alcune zone, trasforma il fiume in pozze, mentre in altri causa piogge e inondazioni che lascia dietro di piscine stagnanti. In entrambi i casi, i corsi d’acqua, costituisce un ottimo terreno fertile per le zanzare. La bella stagione, inoltre, riduce il ciclo di riproduzione delle zanzare, che accelera notevolmente la velocità di riproduzione, e si allunga la stagione in cui le zanzare abbondano. In clima caldo, le zanzare sono più attive. Le alte temperature possono raggiungere anche all’interno di una zanzara intestino e aumentare la velocità di moltiplicazione dei germi patogeni, aumentando così la probabilità che un morso causare l’infezione. Tuttavia, ci sono altri problemi.

La Ricerca Sulla Malattia

La Ricerca Sulla MalattiaI cambiamenti nella società umana, può anche contribuire a veicolate da insetti. Per capire come dobbiamo dare uno sguardo sul ruolo degli insetti. In molte malattie insetto può essere solo uno dei diversi anelli della catena di trasmissione della malattia. Un animale o un uccello che può servire al padrone di casa per la malattia, portando gli insetti sul corpo, o host, i microrganismi nel flusso sanguigno. Se i padroni di casa in grado di sopravvivere in questo modo, possono anche essere una fonte di malattia.

Considerare la malattia di Lyme, individuati nel 1975, e prende il nome di Lyme, nel Connecticut, negli stati UNITI, dove per la prima volta ha guardato. Il batterio che causa la malattia di Lyme può venire in Nord America un centinaio di anni fa con i ratti o del bestiame, su navi dall’Europa. Dopo un piccolo Иксодовый da zecche ingoia il sangue di un animale infetto, batteri rimangono nell’intestino di zecca per il resto della sua vita. Quando il segno di spunta poi morde un altro animale o persona, si possono trasmettere i batteri nel sangue della vittima.

Nel nord-est degli Stati Uniti, la malattia di Lyme è endemica—è lì presente per un lungo periodo di tempo. Home il locale serbatoio di batteri della malattia di Lyme è il bianco piè veloce del mouse. Topi anche servire come host per le zecche, in particolare, gli acari in fase di progettazione. L’adulto zecche preferiscono fare le loro case cervi, dove si alimentano e si accoppiano. Quando hai versato il sangue, la femmina dell’acaro adulto cade a terra per deporre le loro uova, che presto la sua comparsa e le larve di iniziare il ciclo di nuovo.

Un Cambiamento Di Circostanze

Un Cambiamento Di CircostanzeMicrorganismi patogeni convivere con gli animali e gli insetti che nel corso degli anni, senza causare la malattia per persone. Ma il cambiamento di circostanze, è possibile trasformare le malattie endemiche in un’epidemia di malattia, in cui soffrono molte persone nella comunità. Che cosa è cambiato in caso di la malattia di Lyme?

In passato, predator, gli animali hanno contribuito a limitare i contatti tra ict, il cervo e l’uomo, che controlla la popolazione di cervi. Quando i primi coloni europei cancellato la foresta in una fattoria, la popolazione di cervi è diminuito ancora di più, e i predatori, il cervo e andò via. Ma a metà del 1800, molte aziende sono state abbandonate, come l’agricoltura spostato verso ovest, e la foresta cominciò a reclamare la terra. I cervi sono indietro, ma i loro predatori naturali non. In questo modo, la popolazione di cervi rimbalzato in modo esplosivo e acaro della popolazione.

Dopo qualche tempo, i batteri della malattia di Lyme è arrivato e si stabilirono nel corso dei decenni, prima che diventi pericoloso per l’uomo. Tuttavia, quando a Mosca hanno iniziato a costruire ai margini della foresta, e i bambini, e gli adulti in quantità molto più grandi hanno iniziato a introdurre il dominio zecche. Zecche trovato persone примазывается, e le persone si ammalano di malattia di Lyme.

La malattia, in un mondo incerto

Lo scenario di cui sopra rappresenta solo uno dei tanti modi per malattia, e solo un esempio di come le azioni di una persona influenzano il suo aspetto. “Quasi tutti i nuovi miglioramenti malattie, dovrebbero tornare in un intervento umano”, scrive l’ambientalista Eugene Linden nel suo libro il futuro in mente. Alcuni altri esempi: la popolarità e la velocità del movimento moderno possibile la diffusione di agenti patogeni e dei loro vettori in tutto il mondo. Danni agli habitat e le creature, grandi e piccole minaccia per la biodiversità. “I flussi di contaminanti presenti nell’aria e acqua”, – ha detto Linden, “l’indebolimento del sistema immunitario degli animali e gli esseri umani sono simili.” Egli aggiunge che la somma di Dr. Epstein: “in sostanza, l’intervento umano nell’ecologia e l’indebolimento del sistema immunitario del globo, la creazione di condizioni favorevoli per i microbi.”

L’instabilità politica porta a guerre, per danni agli ecosistemi e distruggere le infrastrutture che forniscono assistenza medica e la distribuzione di cibo. Tuttavia, Biobulletin museo americano di storia naturale, osserva: “il rifugiato, emaciato e debole, e spesso costretti a vivere in campi di concentramento, dove affollato e antigieniche esporre le persone di varie infezioni.”

Instabilità economica unità di migrazione della popolazione, così come all’interno dei confini nazionali, soprattutto in aree urbane densamente popolate. “Gli agenti patogeni in luoghi affollati”, spiega Biobulletin. La popolazione urbana per esplodere“, spesso le misure necessarie per la salute pubblica, come l’istruzione di base, la nutrizione e il programma di vaccinazione non può tenere il passo.” Il sovraffollamento crea anche un ulteriore carico di acqua potabile, acque reflue e lo smaltimento di sistemi sanitari e di igiene personale difficile anche la creazione di condizioni favorevoli per gli insetti e di altri vettori. Tuttavia, la situazione non è senza speranza, e nel seguente articolo vi mostreremo.

[Nota a pagina 11]

“Quasi tutte le malattie devono la loro rimonte intervento umano”

[Box/illustrazione a pagina 7]

Il virus del Nilo Occidentale si intromette negli stati UNITI

Il virus del Nilo Occidentale, trasmessa agli esseri umani, in primo luogo, le zanzare, per la prima volta è stato mostrato nel 1937 in Uganda, e in seguito osservato in Medio Oriente, Asia, Oceania ed Europa. Il virus non è stato rilevato nell’emisfero Occidentale nel 1999. Tuttavia, da allora, più di 3000 casi di infezione sono stati registrati negli Stati uniti e più di 200 persone sono morte.

La maggior parte delle persone infette non sapevo dell’infezione, anche se alcuni di loro possono sviluppare sintomi simil-influenzali. Ma una piccola percentuale di sviluppare gravi malattie, tra cui l’encefalite e meningite. Non esiste ancora un vaccino o trattamento specifico contro il virus del Nilo Occidentale. L’u.s. centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, avverte che il virus del Nilo Occidentale può essere acquisito anche da un trapianto di organo o la trasfusione di sangue da un donatore. “Attualmente non c’è alcun modo per il controllo del sangue per il virus del Nilo Occidentale” – secondo il servizio di notizie “Reuters”, nel 2002.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *