Comuni problemi di salute delle donne, e come evitarli

Comuni problemi di salute delle donne, e come evitarliComuni problemi di salute delle donne, e come evitarli

Abbiamo preso uno sguardo ad alcuni comuni problemi di salute che colpiscono le donne, e quali misure si possono adottare per contribuire a ridurre il rischio di sviluppare questi problemi.

Per prendere il controllo della vostra salute, è importante prima capire i vari problemi di salute che colpiscono le donne nelle varie fasi della vita. Le donne (come gli uomini) hanno bisogno di lavorare in partnership con i loro medici, cercando di capire la loro famiglia storia medica, educare se stessi su problemi di salute più comuni, e prestare attenzione ai loro corpi. Comprendere il vostro corpo è la chiave per rendere a lungo, una vita sana una possibilità.

Donne di tutto il mondo hanno bisogno di prendere il tempo per mettere in pausa e prendere il controllo della loro salute. Oggi, molti problemi di salute sono prevenibile e trattabile, come lungo come il tempo e la cura è data.

La Malattia Di Cuore

La Malattia Di CuoreSebbene la malattia di cuore è spesso pensato come un problema che colpisce soprattutto gli uomini, la malattia di cuore è la causa più comune di morte sia per gli uomini e le donne in Australia. Donne presentano sintomi diversi per gli uomini, che, purtroppo, può andare non riconosciuta. La buona notizia è che le donne possono prendere provvedimenti per comprendere il loro unico sintomi della malattia di cuore e può iniziare a ridurre il loro rischio di Malattia Cardiovascolare (CVD).

I più comuni sintomi di attacco di cuore, per le donne, un certo tipo di dolore, pressione o fastidio al petto. Ma non è sempre grave o anche il più importante sintomo. Molte donne, infatti, può subire un attacco di cuore, con poco o nessun dolore toracico.

  • In realtà, siete più probabile che si verifichi:
  • Il collo, la mascella, spalle, parte superiore della schiena o dolore addominale;
  • Mancanza di respiro;
  • Il dolore in una o entrambe le braccia;
  • Nausea o vomito;
  • La sudorazione;
  • Stordimento o vertigini; o
  • La stanchezza insolita.

I sintomi possono verificarsi più spesso quando ci si riposa o dorme. Se si verificano questi sintomi o sospetta che si potrebbe avere un attacco di cuore, chiamare per assistenza medica di emergenza immediatamente. Se è minimizzare i sintomi o li ignorano, danni irreparabili maggio si sono già verificati.

In termini di malattia di cuore, ci sono diversi fattori di rischio tradizionali – come il colesterolo alto, pressione alta e obesità, che colpiscono sia gli uomini e le donne. Altri fattori che possono aumentare il rischio di una donna, come ad esempio:

  • Il diabete;
  • Lo stress mentale e la depressione;
  • Fumatori;
  • Inattività;
  • Menopausa, o complicazioni della Gravidanza; o
  • Condizioni infiammatorie.
  • Alcuni cambiamenti di stile di vita può ridurre il rischio associato con molti di questi fattori, tra cui:
  • Smettere di fumare o non fumare;
  • Esercitare regolarmente;
  • Il mantenimento di un peso sano;

Mangiare una dieta sana che includa cereali integrali, frutta e verdura, a basso contenuto di grassi o senza grassi prodotti lattiero-caseari e carni magre; e

Evitando saturi o grassi trans, zuccheri aggiunti e di elevate quantità di sale.

Tutti CBHS membri che detengono ospedale di copertura o di un prodotto confezionato sono ammessi a partecipare a una salute programma di coaching per la gestione della loro salute, tra cui l’osteoporosi.

Il Cancro Al Seno

Il Cancro Al SenoIl cancro al seno è la forma più comune di cancro nelle donne. In generale, i precedenti di cancro al seno è rilevato, il più curabile, quindi è importante che le donne oltre i 40 anni di età, regolarmente auto-controlli e parlare con il loro medico circa in fase di screening. Educare se stessi correttamente sul cancro al seno è importante, conoscere i fattori di rischio comuni è una grande parte di questo, essi includono:

  • L’aumentare dell’età;
  • Geni come BRCA1 e BRCA2;
  • Storia familiare di cancro al seno;
  • Insorgenza precoce delle mestruazioni (prima dei 12 anni di età) o la menopausa;
  • Eccessivo consumo di alcol;
  • L’obesità; e
  • Di fumare.
  • Si può ridurre il rischio associato a questi fattori:
  • Il controllo del peso;
  • Esercitare regolarmente;
  • Smettere di fumare o non fumare;
  • Parlare al vostro medico circa il vostro rischio e di screening;
  • Limitare il consumo di alcol;

Evitare l’esposizione a radiazioni e inquinamento ambientale.

L’osteoporosi

Le donne hanno una minore densità ossea, rispetto agli uomini, e tendono a perdere massa ossea più rapidamente con l’età, questo può portare a osteoporosi.

L’osteoporosi può avere le sue radici nell’infanzia e nell’adolescenza, che è il periodo in cui il tuo corpo non più di costruzione delle ossa. Le donne raggiungono il loro picco di massa ossea intorno all’età di 18 anni, mentre gli uomini a raggiungere il loro intorno all’età di 20 anni. 30, le ossa sono completamente rifornito, e anche se il vostro corpo continuerà a sostituire le vecchie cellule ossee, non ci sarà nessun aumento della massa ossea passato quel punto.

Come molti altri problemi di salute più comuni per le donne, l’osteoporosi è influenzato dagli ormoni estrogeni. Estrogeni aiuta a regolarizzare il ciclo riproduttivo, ma allo stesso tempo svolge un ruolo nel mantenere le ossa forti e sane. Perché le donne esperienza drammatica gocce di estrogeni, con la menopausa, hanno maggiori probabilità di soffrire di perdita ossea e osteoporosi in quel momento.

La buona notizia è che si può prendere misure per mantenere e migliorare la vostra salute delle ossa, in ogni fase della vita.

Queste azioni includono:

  • Assicurare un adeguato apporto di calcio;
  • Mantenere adeguati livelli di vitamina D (acquisita con 10-15 minuti di esposizione al sole per 3 volte a settimana);
  • Specifico e regolare esercizio fisico;
  • Mangiare vitamina K ricco di verdure come cavoli;
  • Evitare le bevande analcoliche; e
  • Ridurre l’assunzione di sale.

I comportamenti che le donne di sviluppare in loro l’infanzia, l’adolescenza e i primi anni dell’adulto che gioca davvero un ruolo importante nello sviluppo della malattia, ma non è mai troppo tardi per mantenere le ossa forti e di evitare fratture. Il tuo corpo farà il possibile per riparare il danno osseo, ma è necessario fornire gli strumenti per farlo.

Tutti CBHS membri che detengono ospedale di copertura o di un prodotto confezionato sono ammessi a partecipare a una salute programma di coaching per la gestione della loro salute, tra cui l’osteoporosi. Per saperne di più, e-mail wellness@cbhs.com.au.

La depressione

Più donne con diagnosi di depressione rispetto agli uomini, con uno in cinque donne Australiane vivendo la depressione in qualche momento della loro vita. L’ansia è anche più comune, con una donna su tre sperimentando l’ansia durante la loro vita.

La depressione e l’ansia condizioni può accadere in qualsiasi momento, ma le donne sono più probabilità di vivere in queste condizioni durante la gravidanza e l’anno dopo il parto. La depressione colpisce uno su 10 donne in gravidanza, e quasi uno su sette nell’anno dopo la nascita.

I sintomi presentati da donne con la depressione o l’ansia sono:

  • Un continuo triste e ansioso di umore;
  • Perdita di interesse o piacere in attività;
  • Irritabilità, agitazione, pianto persistente;
  • Sentimenti di inutilità e di disperazione;
  • Problemi di sonno – dormire troppo o insonnia;
  • Perdita di appetito, perdita di peso o aumento/aumento di peso;
  • Difficoltà di concentrazione o di prendere decisioni; e
  • Persistenti sintomi fisici come disturbi digestivi, mal di testa o dolore cronico.

Attraverso la comprensione dei rischi e di riconoscere i segni e sintomi di depressione, ansia e suicidio, si può aiutare sia te stesso e gli altri. La cosa importante da ricordare è che i trattamenti efficaci sono disponibili, e con la giusta cura, la maggior parte delle donne recuperare.

Di auto-aiuto di modi per evitare la depressione e l’ansia sono:

  • Esercitare regolarmente;
  • Il collegamento con le persone da trovare un gruppo di sostegno locale;
  • In possesso di regolare ‘me’ di tempo;
  • Mettersi in gioco con nuovi obiettivi per aiutare a costruire la fiducia;
  • Evitare le abitudini malsane come il fumo, alcool e caffeina;
  • Lode a te per piccoli passi avanti;
  • Cercando i lati positivi della vita; e
  • Accettare le cose che non puoi cambiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *